Quotidiano 26 settembre 2011

il 25 settembre in città sono stati  in molti a seguire in corteo le bandiere arcobaleno, in un’assolata
domenica, dove tanti, insegnanti, volontari, comuni cittadini e alunni delle scuole elementari e medie di Brindisi hanno preferito questa marcia a godersi un giorno festivo comodamente a casa o magari al mare.

“Questa è solo la prima edizione” ha dichiarato soddisfatta la dirigente scolastica del secondo
circolo di Brindisi che ha organizzato questo spazio di riflessione e di mobilitazione, che ha coinvolto la comunità scolastica, e numerose associazioini  religiose e civili.

Alla Marcia della pace a Brindisi, hanno aderito, il Comune di Brindisi,  le Acli, l’Arcidiocesi di Brindisi e Ostuni, l’associazione di fotografi Cantierimmagine, l’associazione vigili del fuoco, l’associazione di volontariato Csv Poiesis, l’Avis di Brindisi, la biblioteca
arcivescovile De Leo, la chiesa greco-ortodossa, la comunità Baha’I, la comunità buddhista facente capo al-
l’istituto italiano buddista Soka Gakkai e la comunità valdese, le scuole della città come la “Salvemini” e la “Virgilio”, la “Tavola della Pace” e l’Ufficio Migrantes.

la manifestazione è stata una grande festa di colori e canti che si è snodata per le strade del centro a partire da via Ferrante Fornari (sede del circolo scolostico promotore), per proseguire in direzionepiazza Vittoria, fino a Corso Garibaldi e piazza Vittorio Emanuele II,percorrendo il lungomare Regina Margherita e arrivare alla tappa conclusiva in piazzale Lenio Fiacco dove la scalinata si è ricoperta di bambini e adulti e tutti insieme hanno ascoltato i messaggi per la pace scritti dagli alunni. Ad accompagnare questo spettacolo le note della banda musicale scolastica.

L’Anpi provinciale di Brindisi ha aderito senza indugi alla marcia della pace indetta dal 1° circolo didattico della San Lorenzo.

 Nel corteo partito dalle sede del circolo, proseguendo poi per via Fornari e le vie del centro, l’Anpi ha esibito il proprio striscione, invitando a partecipare soci e simpatizzanti. «Ricordiamo che quest’anno è il 50esimo della marcia della Pace Perugia-Assisi - hanno ricordato i partigiani – e l’Anpi Nazionale alla marcia di Perugia è presente con delegazioni da tutta Italia e in testa al corteo saranno portati alcuni cimeli-ricordi dei fratelli Cervi, compreso il famoso mappamondo».

© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha