Bruno, Giacomo antifascista

Bruno Giacomo di Nicola e di Muri Anna, nato Latiano il 15-5-1891, ivi domiciliato, contadino. Appartenente alla disciolta Sezione Socialista di Latiano fu uno dei più attivi propagandisti, mantenendo relazioni anche con elementi di altre località. Non si hanno da registrare al suo attivo atti di violenza, però è pericoloso, anche perché il di lui carattere io induce facilmente a reati di sangue. Fu, infatti, arrestato il 25 gennaio 1923 per correità in omicidio volontario. Nutre tuttora sentimenti avversi al Regime e talora non disdegna stigmatizzare l’operato delle autorità locali, rivelando un sordo senso di ribellione. E’ ritenuto capace di prendere parte ad azioni delittuose collettive sovversive.

Da: Miano Stamerra 2005 Brindisi 1945

Fonti:
  •  Patrizia Miano, Vittorio Bruno Stamerra : “Brindisi 1945 : l'alba della democrazia”, Brindisi, editore Hobos, anno 2005.
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha