Calvano, Cosimo antifascista

Calvano Cosimo, di Saverio e di Zaccaria Antonia nato a Mesagne il 21/4/1897, ivi domiciliato, funaio. Già appartenente alla disciolta Sezione Socialista di Mesagne ha nutrito e continua a nutrire sentimenti avversi al Regime. L’11/11/1924 prese parte attiva alla dimostrazione ostile al Fascismo, concorrendo negli atti vandalici perpetrati per la devastazione della Sezione del Fascio di Mesagne e facendosi notare quale incitatore della massa alla ribellione.

Arrestato, fu dalla Corte di Appello di Bari assolto per amnistia il 20/8/1925. Pregiudicato per reati contro la persona e di carattere violento è ritenuto capace di organizzare, dirigere e prendere parte ad azioni delittuose collettive sovversive.

Da: Miano Stamerra 2005 Brindisi 1945

Fonti:
  •  Patrizia Miano, Vittorio Bruno Stamerra : “Brindisi 1945 : l'alba della democrazia”, Brindisi, editore Hobos, anno 2005.
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha