Cavallo, Vittoria Anticzarina patriota

Cavallo Vittoria Anticzarina in Gaeta. Nato il 20 ottobre 1903 a Latiano (BR) e residente a Torino. Sarta. Comunista. Diffidata. Patriota con il – nome di battaglia Vera, nella 107a Brg. Garibaldi, in Piemonte,

 

 

dalla Stampa di Torino  28/08/1996  pag. 39

Combattè i fascisti È morta Antizarina Gaeta

Antizarina Cavallo Gaeta, una delle più nobili figure dell’antifascismo torinese, è morta ieri ad Alessandria all’età di 93 anni. ‹Era un pezzo di storia della Torino proletaria rossa›, osserva Diego Novelli che la conobbe in quel Borgo San Paolo che sarebbe divenuto uno dei pilastri della lotta al fascismo. Figlia del celebre Leopoldo Cavallo, l’uomo che organizzò la protesta popolare in San Paolo nel ’17 e che venne – sembra a torto – accusato dell’incendio alla chiesa di San Bernardino e più volte imprigionato per motivi politici, Antizarina, figura leggendaria della lotta alla dittatura, aveva due sorelle ed un fratello con nomi altrettanto legati alla tradizione della sinistra antifascista: Transvaliana, Libera e Lenin. Sempre Novelli ricorda: ‹In pieno fascismo, mi raccontavano, faceva un certo effetto sentire la vecchia madre che chiamava a gran voce il figlio Lenin nel cortile di via Muriaglio›.
La figura di Antizarina Cavallo sarà ricordata domattina, alle 11,30, al Cimitero.

 

 

Fonti:
  • Ippazio “Pati” Luceri: Partigiani e Antifascisti di Terrad’Otranto (Lecce, Brindisi, Taranto). Lecce Grafiche Giorgiani, 2012
© 2018 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha