De Filippis, Otello partigiano

De Filippis Otello. Originario della provincia di Brindisi. Partigiano in Albania.

De Filippis Otello – Fante e partigiano – Classe 1915.Richiamato alle armi nel 129° eggimento Fanteria PERUGIA il 15 gennaio 1941; imbarcatosi a Bari e sbarcato a Spalato mobilitato col 129° Reggimento Fanteria la Brigata IV Compagnia P.M. – Posta Militare 158. T11 marzo 1941 ; partecipa alle operazioni di guerra svoltesi alla Frontiera Greco-Albanese fino al 23 aprile 1942; dal 18 novembre 1942 all’8 settembre 1943 è operativo nei Territori Balcanici – ex Jugoslavia; catturato dai Tedeschi ad Elbasan in Albania il 9 settembre 1943 e internato nei Balcani; evaso dalla prigionia il 20 dicembre 1943 e sbandato in territorio oltre confine; si aggrega alla Formazione Partigiana Divisione Gramsci in Albania assumendo la qualifica di Partigiano Combattente dal 15 luglio 1944 al 17gennaio 1945; rientrato in Italia con i propri mezzi il 25 aprile 1945.

 

da: Lina Cavallo Conversano Un soldato italiano – Storia di un Internato del Terzo Reich – Sulla rotta del sole- Giordano Editore

 

Fonti:
  • Ippazio “Pati” Luceri: Partigiani e Antifascisti di Terrad’Otranto (Lecce, Brindisi, Taranto). Lecce Grafiche Giorgiani, 2012
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha