Lupoli, Francesco antifascista

Lupoli Francesco di Pietro e di Mitrugno Giovanna, nato a Mesagne il 12/7/1903, ivi domiciliato, mugnaio. Di sentimenti avversi al Regime si nota sempre in compagnia di clementi sovversivi del luogo. Capace di organizzare, dirigere e prendere parte ad azioni delittuose collettive e sovversive e lo prova il fatto che l’11/11/1924 fu uno dei primi a mettersi alla testa della nota sommossa di Mesagne contro il Fascismo, incitando la massa, commettendo devastazioni nella sezione del Fascio ed altri atti vandalici. Denunciato all’autorità giudiziaria siccome latitante venne assolto dalla Corte di Appello di Bari il 20/8/1925 per amnistia.

Da: Miano Stamerra 2005 Brindisi 1945

Fonti:
  •  Patrizia Miano, Vittorio Bruno Stamerra : “Brindisi 1945 : l'alba della democrazia”, Brindisi, editore Hobos, anno 2005.
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha