Nissi, Leonardo antifascista

Nissi Leonardo d’ignoti, nato a Fasano il 13 Novembre 1890, muratore. Stabilitosi nel 1919 in Trieste cominciò a professare colà idee sovversive tanto che sin dal 1920 si inscrisse a quel disciolto Sindacato Operai Edili collaborando, anche a mezzo della stampa a diffondere idee comuniste. Denunziato al Tribunale Speciale per la Difesa dello Stato siccome responsabile di propaganda sovvertiva e di appartenenza al Partito Comunista fu. con sentenza in date 17 Aprile 1928, condannato ad anni 5 di reclusione e tre anni di libertà vigilata. E’ stato dimesso
dal reclusorio il 10 Agosto u.s. ed in atto sta scontando a Fasano i tre anni di libertà vigilata.

Da: Miano Stamerra 2005 Brindisi 1945

Fonti:
  •  Patrizia Miano, Vittorio Bruno Stamerra : “Brindisi 1945 : l'alba della democrazia”, Brindisi, editore Hobos, anno 2005.
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha