Oggiano, Luigi antifascista

Oggiano Luigi di Leonzio e di De Stradis Concetta, nato in Oria il 18/8/1877, ivi domiciliato, contadino. Già appartenente al Parlilo Socialista ha sempre nutrito e nutre tuttora idee sovversive e di nella avversione al Regime. Seguace fedele del noto capo lega Galiano Pasquale e da lui educato alla scuola della violenza fu arrestato il 3 maggio 1905 per associazione a delinquere ed esplosione di bombe ed il 26/8/1924 per sparo di bomba. Il 2/6/1931 fu sottoposto ai vincoli dell’ammonizione per motivi polititi perche associatosi al Galiano nello svolgere azione occulta per sobillare gli animi dei contadini ed indurli alla
perpetrazione di disordini. Uomo d’azione, capace di svolgere propaganda sovversiva, temibile per il fanatismo nutrito per la sua idea, per quanto precede lo si ritiene capace di organizzare, dirigere e prendere parte ad attività delittuose collettive sovversive.

Da: Miano Stamerra 2005 Brindisi 1945

Fonti:
  •  Patrizia Miano, Vittorio Bruno Stamerra : “Brindisi 1945 : l'alba della democrazia”, Brindisi, editore Hobos, anno 2005.
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha