Rucco, Salvatore partigiano

Rucco Salvatore . Nato a Brindisi. Partigiano. Nato a Brindisi, nel 1913, da Giovanni e De Giovanni Maria. Già Tenente. Decorato con Medaglia di Bronzo. Questa la motivazione:

“Ufficiate addetto al Comando di un aeroporto, dopo l’8 settembre 1943 si poneva a disposizione di un gruppo di patrioti, organizzando nella zona di Roma elementi dell’Arma Aeronautica che non avevano voluto aderire alla cosiddetta repubblica sociale.

Incaricato dì raccogliere informazioni sul traffico militare dei numerosi aeroporti della zona di Viterbo, della linea ferroviaria Roma Civitavecchia e sulla consistenza dei mezzi e di effettivi di alcune unità nemiche dislocate nella regione di Roma, incurante del gravissimo rischio, si dava con passione ed entusiasmo a tale compito. Le sue precise segnalazioni portavano infatti all’esecuzione da parte dell’aviazione

alleata di violenti ed efficaci bombardamenti , che contribuivano non poco a fiaccare la resistenza delle truppe nemiche nel Lazio. Lazio, 9 settembre 1943 -4 giugno 1944.

 

Fonti:
  • Ippazio “Pati” Luceri: Partigiani e Antifascisti di Terrad’Otranto (Lecce, Brindisi, Taranto). Lecce Grafiche Giorgiani, 2012
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha