Vitale, Carmelo antifascista

Vitale Carmelo fu Settimio e di Mattiacci Florinda, nato a Torre S. Susanna il 27/2/1892, ivi domiciliato, meccanico. Già facente parte della Sezione Socialista di Torre S. Susanna si è sempre manifestato di idee avverse al Regime rivelandosi capace di propaganda sovversiva occulta e palese. Con altri contribuì all’epoca del delitto Matteotti ad organizzarne la commemorazione. È  stato varie volte sottoposto a perquisizioni domiciliari riuscite infruttuose, per aver dato adito a sospetti sulla sua condotta politica. Lo si ritiene capace di organizzare, dirigere e prendere parie ad azioni delittuose collettive sovversive.

Da: Miano Stamerra 2005 Brindisi 1945

Fonti:
  •  Patrizia Miano, Vittorio Bruno Stamerra : “Brindisi 1945 : l'alba della democrazia”, Brindisi, editore Hobos, anno 2005.
© 2019 ANPI Brindisi Suffusion theme by Sayontan Sinha